piani di lavoro da laboratorio

La scelta dei piani di lavoro da laboratorio rappresenta un momento di fondamentale importanza durante la definizione del nuovo laboratorio. Proprio per questo vogliamo cercare di guidare i nostri clienti verso la tipologia di piano più idonea per l’utilizzo che se ne deve fare, evitando scelte sovra o sotto dimensionate: è quindi possibile scegliere di dividere ed alternare tipologie di materiali in base all’area di utilizzo (ad esempio: zona nella quale si lavorano acidi Vs area in cui si fa elaborazione dati). E’ fondamentale scegliere il piano di lavoro più adatto tanto quanto la tipologia di banco.

Du Pont™ CORIAN®

E’ un materiale non poroso ed omogeneo, costituito da 1/3 di polimetilmetacrilato e 2/3 di sostanze naturali la cui principale è il triidrato di alluminio. E’ indicato come piano di lavoro da laboratorio soprattutto nei settori dove è richiesta un’alta igenicità come quello medico, microbiologico o alimentare. E’ disponibile con bordi di contenimento per liquidi.

percentuali indicative* di resistenza e igienicità

abrasione

70%

umidità

100%

calore

80%

prodotti chimici

80%

acidi

70%

igienicità

100%

ripristino a seguito di danno

100%

LAMINATO PLASTICO POSTFORMATO

Consigliato come piano di lavoro da laboratorio per attività che non prevedano l’utilizzo di prodotti chimici aggressivi, è composto internamente da un conglomerato in fibra di legno, classe E1, di 36mm di spessore e rivestito esternamente da uno strato di 1mm di HPL (High Pressure Laminate), per uno spessore complessivo di 38mm. Non presenta bordi di contenimento per i liquidi.

percentuali indicative* di resistenza e igienicità

abrasione

70%

umidità

30%

calore

40%

prodotti chimici

70%

acidi

15%

igienicità

20%

ripristino a seguito di danno

1%

LAMINATO PLASTICO HPL STRATIFICATO

Costituito da un interno in carta impregnata di resina termo indurente e rivestito esternamente da resina melamminica e ulteriore strato di protezione. Ha uno spessore totale di 20mm. Non presenta bordi di contenimento per i liquidi.

percentuali indicative* di resistenza e igienicità

abrasione

75%

umidità

60%

calore

55%

prodotti chimici

70%

acidi

80%

igienicità

30%

ripristino a seguito di danno

0%

top in POLIPROPILENE

Si tratta di un materiale idoneo come piano di lavoro da laboratorio nel caso di utilizzo di prodotti chimici aggressivi e di acidi. Presenta uno spessore totale di piano di 40mm (comprensivi di bordo di contenimento). Non è poroso e facilmente lavabile.

percentuali indicative* di resistenza e igienicità

abrasione

25%

umidità

100%

calore

25%

prodotti chimici

60%

acidi

90%

igienicità

80%

ripristino a seguito di danno

30%

top in GRES MONOLITICO

E’ un materiale generato da un impasto ceramico colato in stampi, smaltato e cotto ad alta temperatura. E’ un mono blocco pertanto non presenta punti di giunzione e criticità. Ha uno spessore totale di piano che va dai 32 (senza bordo di contenimento) ai 36mm (comprensivi di bordo di contenimento). Altamente resistente agli acidi ed ai prodotti chimici.

percentuali indicative* di resistenza e igienicità

abrasione

100%

umidità

100%

calore

100%

prodotti chimici

100%

acidi

95%

igienicità

70%

ripristino a seguito di danno

0%

* percentuali puramente indicative

ricavate paragonando le caratteristiche delle varie tipologie di piani di lavoro fra loro e le loro schede tecniche: dando il massimo valore a quello più performante e ridistribuendo le percentuali proporzionalmente a quelli inferiori, per poter dare al cliente una rapida panoramica delle caratteristiche salienti.